FMECA/FMEA In Parole Povere

Rapida, semplice e un po’ sgrammaticata 😉 descrizione della Failure Mode Effects And Criticality Analysis (FMECA)

In Cosa Consiste?

Sostanzialmente si propone di identificare i potenziali guasti del prodotto (FMECA di progetto/design) o del processo di produzione (FMECA di processo) per arrivare alle strategie per diminuirli. Un gruppo di lavoro (in cui le competenze sono differenti) può così arrivare ad identificare le modifiche da fare per garantire meno potenziali problemi, anche nel caso di usi impropri prevedibili.

Prima fase: trovare tutte le possibili modalità di guasto e definire la documentazione, la metodologia, ecc…

Seconda fase: attribuire potenziali cause e modi ragionevoli di rilevarle in anticipo: così si arriva all’indice di rischio (RPN), che è il prodotto di Severità, Probabilità e Non Rilevabilità; questo per confrontare fra loro modi (=sintomi) di guasto anche molto diversi, dovuti a cause profondamente differenti e più o meno rilevabili/controllabili. (esempio: modalità->tenuta di una guarnizione insufficiente, causa->installazione scorretta)

Terza fase: definisce i modi di confronto fra i guasti, per arrivare a ordinarli per gravosità e infine agire con delle strategie per ridurre la severità dell’effetto, diminuire la probabilità e migliorare la rilevabilità. Fase reiterata fino a raggiungere un livello di “prevenzione” che veniva definito precedentemente.

FMECA su Wikipedia

FMECA su Wikipedia Inglese (molto completo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su